L’agricoltura a Km zero è una filosofia di consumo ecosostenibile. I prodotti a Km zero provengono da filiera corta. Cosa significa filiera alimentare corta? A differenza della filiera lunga in cui ci sono tantissimi passaggi dal campo al consumatore, la filiera corta prevede un numero di passaggi limitato tra produttore e consumatore. Per capire meglio la differenza, facciamo un piccolo esempio di filiera lunga e filiera corta.

Quanti kilometri percorre un prodotto prima di arrivare sulla nostra tavola? E quanto incide tutto questo a livello ambientale?

Sicuro non immaginerete che molti prodotti prima di arrivare sulla nostra tavola percorrono più di 1.900 Km su camion, navi o aerei. Un camion che percorre un numero così elevato di kilometri emette una grande quantità di gas serra. Da non sottovalutare inoltre i numerosi passaggi di imballaggio dei prodotti. La filiera lunga non è solo dannosa per l’ambiente, ma non garantisce neanche la freschezza del prodotto.

Quando acquistiamo un prodotto di filiera corta siamo certi che proviene da aree di produzione che si trovano a una distanza massima di 70 km dal luogo del consumo. Inoltre nei prodotti a Km zero il packaging è ridotto e quindi non causa inquinamento ambientale.

I trasferimenti a Km zero devono avvenire nel minor tempo possibile in modo che la materia prima preservi la sua freschezza mantenendo integre tutte le sue proprietà. Inoltre sarebbe opportuno scegliere mezzi di trasporto che abbiano un minor impatto sull’ambiente (trasporto su rotaie). Km zero significa non sono che siano ridotti i passaggi, ma anche che il consumatore entri direttamente in contatto con il produttore. In questo modo si ha una sicurezza sulla provenienza e sulla qualità dei prodotti.

Scegliere prodotti a Km zero è ideale per avere una maggiore garanzia. Consumare alimenti a Km zero sta diventando una tendenza sempre più diffusa in Italia. Facciamo in modo che non sia solo una tendenza ma una vera e propria filosofia di vita per vivere meglio e mangiare più sano!

 

Fonte foto: https://www.google.it/search?q=km0&espv=2&biw=1920&bih=974&site=webhp&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwju7-LP2KPSAhVrIsAKHTR0AxgQ_AUIBigB&dpr=1#imgrc=HVLX1mc3Xt_ybM:

Comments

comments