• 4 pomodori rossi da riso,
  • 80 g di bulgur,
  • 80 g di tofu,
  • 10 asparagi,
  • 2 cucchiai di panna da cucina alla soya,
  • 1/2 cipolla,
  • Origano q.b.,
  • Paprika q.b.,
  • Olio d'oliva extravergine q.b.,
  • Sale q.b.,
  • Maionese di riso q.b.natura è piacere,

I pomodori ripieni sono una ricetta vegetariana e vegana veloce perfetta per un antipasto, primo, contorno o anche piatto unico.

Il pomodoro inoltre, è considerato come un vero e proprio farmaco naturale, ecco alcuni dei suoi benefici.

  1. Benefici per il cuore
  2. Contenuto di vitamina C
  3. Contenuto di licopene, potente antiossidante
  4. Proprietà anticancro
  5. Proprietà dimagranti
  6. Prevenzione dell’osteoporosi
  7. Controllo del colesterolo
  8. Protezione della vista
  9. Proprietà digestive
  10. Proprietà diuretiche
immagine:Dolci a go go

immagine:Dolci a go go

I pomodori ripieni sono un piatto semplicissimo da preparare e di sicuro effetto; sono la soluzione ideale per un pranzo estivo ed è possibile prepararli in anticipo e infornarli quando serve!

Imma del blog Dolci a go go  ci propone una variante con bulgur, tofu, asparagi accompagnata dalla maionese vegetale di riso  natura è piacere, cremosa e senza uova.

Il ripieno dei pomodorini può variare con del riso, cous cous o formaggi, secondo i vostri gusti e la vostra fantasia!

Maionese_Riso_Vegana

La maionese di riso natura è piacere ha il 30% di Kcal e di grassi in meno rispetto ad una maionese tradizionale. Per queste sue caratteristiche è adatta alla dieta delle persone intolleranti alle uova e al glutine. E’ perfetta anche per chi attua un regime alimentare completamente vegetariano o vegano.

Accompagna verdure, pesce e carni consentendo anche a chi non può consumare la normale maionese di godere del piacere gustoso di una salsa cremosa e stuzzicante.

Tutti i dettagli sul procedimento della ricetta li trovate sul sito di Imma. Le informazioni sui prodotti prodotti biologici e senza glutine natura è piacere e su dove trovarli  sono disponibili al sito ufficiale www.naturaepiacere.it

Comments

comments