Pane: secondo la legge italiana, è un prodotto ottenuto dalla cottura di una pasta lievitata preparata con sfarinati di frumento o di altri cereali, acqua e lievito, cui può  essere anche aggiunto il sale. A seconda degli ingredienti utilizzati nella sua preparazione, il P. che si trova comunemente in commercio si divide in due tipi: Pane Comune e Pane Speciale. Il primo è quello che si ottiene con una pasta lievitata a base di farina di frumento, lievito, acqua e sale. In questo tipo di P., la farina deve essere necessariamente di grano tenero, bianca o integrale. Esso, prodotto in forme e dimensioni diverse, presenta sempre una crosta fine e dorata e la mollica. Il Pane Speciale è quello che si ottiene attraverso una grande varietà di impasti che, oltre agli ingredienti base, aggiungono o sostituiscono altri componenti come ad esempio farine di cereali (orzo, segale, riso etc.), olio di oliva, burro, strutto, malto, zucchero, latte, frutta, ortaggi, semi aromatici (anice, sesamo, papavero, finocchio etc.).

CreativeMinds WordPress Plugin Super Tooltip Glossary

Comments

comments