Murazzano (DOP): formaggio grasso a pasta cruda di latte ovino (razza autoctona “Pecora delle Langhe”) in purezza o misto latte ovino (60% minimo) e vaccino (40% massimo), è prodotto in Alta Langa nelle zone circostanti il Comune di Murazzano (Cuneo). Ha forma cilindrica e facce piane con diametro di 10-15 centimetri. Ha scalzo di 3-4 centimetri e peso di circa 250-400 grammi. Non ha crosta ed esternamente il colore varia dal bianco latte al paglierino secondo la stagionatura. La pasta, di colore bianco latte, è morbida e finemente granulosa con occhiatura impercettibile. Il sapore è dolce e delicato. Già Plinio il Vecchio nella sua “Naturalis historia” narra la bontà di alcune robiole di latte di pecora prodotte nella Langa e, successivamente, Pantaleone da Confienza (vedi Summa Lacticiniorum) sottolinea le capacità casearie langarole decantando il formaggio di La Morra (La Mora caseus), prodotto in una zona compresa tra Cerretto e Ceva, come uno tra i migliori d’Italia.

CreativeMinds WordPress Plugin Super Tooltip Glossary

Comments

comments