Mortadella Ossolana (PAT): salume a pasta cruda a base di puro suino, tipico delle zone del Novarese e Vercellese. Preparato con carni di maiale magre provenienti dalla rifilatura del prosciutto (45-65%), grasso del sottogola e della pancetta (30%) e fegato, la cui quantità pu  variare a seconda che si voglia ottenere una mortadella dolce (5-10% di fegato) o piccante (20-25%). All’impasto tritato si aggiungono sale, aromi naturali, spezie, vino; il tutto viene insaccato in budello di mucca o di maiale, ripiegato su se stesso e legato al centro, conferendogli una forma del tutto particolare. La mortadella pu , a questo punto, essere consumata fresca facendola cuocere in acqua a fuoco lento per una decina di minuti, accompagnata da verdure, legumi o patate lesse. Pu  anche essere cucinata in umido, servita insieme alla polenta. Se fatta stagionare per almeno due mesi si mangia esclusivamente cruda, squisita con il Pane Nero di Coimo.

CreativeMinds WordPress Plugin Super Tooltip Glossary

Comments

comments