Givu: cioccolatino molto diffuso in Piemonte all’inizio dell’Ottocento. Sarebbe stato inventato durante l’occupazione francese per ovviare alla mancanza di cacao a causa del blocco navale imposto da Napoleone agli Inglesi. Erano composti da pochissimo cacao in polvere (di difficile e costoso reperimento) e da abbondanti nocciole tostate (facilmente reperibili e poco costose). Sono considerati come i predecessori dei Giandujotti (vedi Giandujotto).

CreativeMinds WordPress Plugin Super Tooltip Glossary

Comments

comments