Focaccia: tipo di pane condito con ingredienti di natura diversa che possono determinare connotazioni sensoriali sia dolci sia salate. In Piemonte, tra le F. tradizionali vi sono la Focaccia Novese (PAT) e la Focaccia di Susa (PAT). La Focaccia Novese è prodotta nei comuni del Novese (Alessandria) e dell’Ovadese (Alessandria). All’atto dell’immissione al consumo, presenta una pezzatura della lamella di circa un chilogrammo, uno spessore di circa un centimetro ed una crosta dal colore del grano maturo. Una delle caratteristiche che la rende diversa dagli altri tipi di focaccia è la cosiddetta “stiratura”. Successivamente, si effettua una lavorazione manuale, mediante la quale si ottengono dei piccoli alveoli sulla superficie della focaccia, che trattengono meglio l’olio di oliva, pennellato su di essa al termine della cottura. L’olio di oliva caratterizza in modo preponderante sia l’aroma sia il profumo di questo prodotto. Essa è composta da: farina di frumento, acqua, olio extra vergine di oliva, strutto, lievito naturale, sale ed estratto di malto (vedi malto). La Focaccia di Susa è prodotta a Susa (Torino). Si presenta come una grande, sottile e rotonda forma di pane dal sapore dolce e con la superficie ricoperta di zucchero caramellato. Gli ingredienti sono: farina di frumento, burro, zucchero, uova, sale e lievito artificiale.

CreativeMinds WordPress Plugin Super Tooltip Glossary

Comments

comments