DOP: acronimo di Denominazione di Origine Protetta. Il marchio, secondo la normativa comunitaria, è attribuito ai prodotti agricoli e alimentari, le cui caratteristiche siano dovute essenzialmente o esclusivamente all’ambiente geografico comprensivo dei fattori naturali ed umani e la cui produzione, trasformazione ed elaborazione avvenga nel luogo di origine. Occorre, quindi, che tutte le fasi del processo produttivo siano realizzate in un’area geografica delimitata. In Piemonte, hanno ottenuto questo riconoscimento nove formaggi (Bra, Castelmagno, Gorgonzola, Grana Padano, Murazzano, Raschera, Robiola di Roccaverano, Taleggio, Toma Piemontese) ed un salume (Salamini Italiani alla Cacciatora). Vedi anche IGP.

CreativeMinds WordPress Plugin Super Tooltip Glossary

Comments

comments