Civet: metodo di cottura caratteristico del Piemonte per la preparazione di selvaggina. Esso prevede che l’animale con il suo sangue, prima della cottura, sia immerso a lungo nel vino rosso unitamente a verdure (cipolle, carota, aglio, sedano), a piante aromatiche (prezzemolo, salvia, rosmarino, alloro, maggiorana, bacche di ginepro) ed a spezie (chiodi di garofano, cannella, noce moscata, pepe). Vedi anche salmì, metodo di cottura analogo ma che non prevede l’uso del sangue dell’animale.

CreativeMinds WordPress Plugin Super Tooltip Glossary

Comments

comments