Caglio: sostanza di origine animale che permette la coagulazione della caseina del latte. Si ottiene dall’abomaso di esemplari di vitelli, di capretti o di agnelli. Impropriamente, questo termine è utilizzato anche per indicare i coagulanti di origine vegetale e microbica. Il C., oltre ad essere allo stato liquido, può  presentarsi in polvere, liofilizzato o in pasta.

CreativeMinds WordPress Plugin Super Tooltip Glossary

Comments

comments